Tratti In Jazz

09 Settembre Monastero di Cairate

Tratti in Jazz

Il progetto avrà la finalità di raccontare, “attraverso un percorso sensoriale” fatto di musica e luci  la teoria che, ogni sostanza esistente, nel microcosmo e macrocosmo, è costituita da una composizione di quattro elementi naturali, fuoco, aria, acqua, terra. Il fuoco, elemento purificatore e vivificatore, racchiude in sé il principio della vita, che scaturisce dalla sua energia. L’aria, intangibile, è l’energia vitale che respiriamo, senza la quale non sarebbe possibile vivere; non può essere afferrata e rappresenta il respiro cosmico. L’acqua, fonte della vita, dalla sorgente diventa torrente, poi fiume fino a giungere nel mare, oltrepassando gli ostacoli che incontra nel suo cammino, arrivando fino ad addentrarsi nelle profondità della terra. La terra, solida e rigogliosa, simboleggia la materia primordiale, accoglie la vita e la nutre.

13925589_10157233854255641_7514249311854790618_o

Da un’idea di Clara Beretta

Luca Urso – chitarra
Filippo Rodolfi – pianoforte e tastiere
Giulio Tosatti – percussioni

La serata sarà presentata e condotta dalla giornalista Valentina Colombo

Monastero di Cairate

E’  un sito archeologico molto importante, un monumento che ha una lunga storia da raccontare. Abbandonato per molti anni dal 2000 è stato oggetto di un lavoro molto importante di restauro terminato nel 2013. Il Monastero ha ritrovato tutta la sua bellezza e ora è aperto al pubblico.